RUSPANTE, PLEASE

Il pollo che sa di pollo

Preparatevi ad un gusto verace, d’altri tempi: qui si fa sul serio. Ruspare significa razzolare in libertà alla ricerca del cibo: questo è quello che fanno i nostri polli; vivono all’aria aperta e mangiano sano.

Niente di contraffatto o artificiale, solo grano, mais, orzo.
Questo rende le carni sode e consistenti, magre e saporite, perfette per la cottura.
La pelle è croccante e dorata, il profumo sa di casa di campagna, di buono e genuino. E ti viene subito fame.

  • Allevato all'aperto
    ll pollo Ruspante cresce in allevamenti 100% italiani, in zone dal clima favorevole e all’aria aperta attraverso continui controlli che ne garantiscono la qualità Gli allevamenti si aprono su ampi spazi recintati e ricchi di vegetazione, dove i polli possono razzolare dall’alba al tramonto.
  • Senza uso di antibiotici
    Tutti i nostri polli (o - gli animali) sono nati, allevati e lavorati in Italia. Le zone di allevamento sono ubicate in Puglia, un’area particolarmente favorevole per il clima temperato, e rispondono ai requisiti previsti dalla legge (Reg. CE 543/2008 - D.M. 29 luglio 2004) che disciplina l’allevamento del pollo all’aperto.

  • Alimentato con mangini no OGM ed esclusivamente vegetali
    L’alimentazione è completamente no OGM e vegetale, senza farine e grassi di origine animale, a base di mais, grano, orzo, sali minerali: questa la composizione dei mangimi utilizzati per la crescita del pollo Ruspante. La dieta a base di cerali rende la carne più saporita e consistente.

  • 100% italiano e a tracciabilità garantita dalla filiera integrata
    I nostri polli crescono senza l’uso degli antibiotici. In questo modo si garantisce il benessere animale, che significa quindi coniugare i valori etici, promuovendo condizioni di allevamento rispettose e sicure, con l'attenzione concreta alla salute di tutti. 

  • Lavorato solo con energia rinnovabile
    100% energia rinnovabile – in tutte le fasi di lavorazione viene utilizzata solo energia proveniente da fonti rinnovabili.